EBANO


 
Ebano

DESCRIZIONE:

Conosciuta col nome comune "ebano", nome utilizzato anche per indicarne il legno, popola le foreste dell'Africa orientale e parte di quelle asiatiche. Gli esemplari delle foreste africane sono una specie molto imponente e robusta, a differenza di quelli asiatici che presentano grandezza molto varia. Diverse specie di ebano stanno diventando alberi rischio e estinzione: diventa sempre più difficile reperirne esemplari abbastanza datati.


VENATURE E COLORAZIONE:

Il legno ebano è un'essenza dura e pregiata dall' elegante colore nero, anche se non mancano tipi con sfumature di colori meno decisi. Le specie provenienti dalle Indie sono tra le più pregiate, sia per il colore, un nero piuttosto deciso, che per la finissima tessitura.


USI COMUNI:

Piccole sculture, lavori di intaglio e di intarsio, finiture di maniglie di porte, strumenti musicali, complementi d'arredo e pavimentazioni di grande prestigio e lusso.


PESO SPECIFICO:

1000-1200 Kg/m3.


LAVORABILITA':

Scarsa.


TORNA AI MATERIALI